1° giugno 2011 - Abbiamo riattivato il laboratorio di ceramica di Nisida

La Fondazione “il meglio di te” è intervenuta a Nisida per riattivare il laboratorio di ceramica della struttura che, a causa della mancanza dei fondi regionali, era fermo da tempo e rischiava di rimanere a lungo inattivo.

L’operato della Fondazione, attraverso l’interazione e la collaborazione con il Ministero dell’Economia, ha permesso di reperire i fondi necessari al rinnovamento dei macchinari ed alla istituzione di corsi tenuti da maestri ceramisti.

 

Un potenziale che rischiava di finire nel “dimenticatoio” delle tante opere completate ma poi rimaste inutilizzate per le inadempienze delle istituzioni locali che invece ha ripreso, grazie all’intervento della nostra ONLUS, ad essere strumento didattico per una attività che può essere foriera un domani di esperienze lavorative.

E' bello pensare che le opere dei ragazzi possano uscire dal carcere come è avvenuto per la "bottega dell'inciarmo" e come può avvenire con i "manufatti di Nisida" e che, soprattutto,  l'esperienza acquisita tra le mura di una struttura detentiva possa un domani essere utile a trovare un lavoro ai giovani ora detenuti, in una delle tante botteghe artigiane della città.

Il recupero del laboratorio, fortemente voluto dal Direttore dell’istituto Dott. Gianluca Guida,  rappresenta comunque non solo una ottima opportunità per i giovani, ma anche la metafora più evidente dell’impegno della Fondazione a Nisida.

L’intervento dei volontari della ONLUS nel coadiuvare le istituzioni,  e il farlo trasmettendo soprattutto ai più giovani i valori della cultura e del lavoro, rappresentano un esempio tangibile di come, credendo nel potenziale dei ragazzi sia  possibile trasformare anche la fredda stanza di un carcere in un caldo laboratorio di idee, che gli stessi ragazzi potranno vedere concretizzarsi sotto i propri occhi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento . Cliccando sul tasto Agree (Accetta), chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information